Refresh this page EL PUENTE
   
logo botteghe del mondo

EL PUENTE

El Puente è un’organizzazione di commercio equo e solidale che senza fini di lucro offre appoggio alle cooperative e ai gruppi organizzati di produttori del Guatemala. El Puente offre ai produttori la possibilità di accedere ai mercati d’esportazione del circuito internazionale del FAIR TRADE. El Puente inoltre offre ai gruppi di produttori servizi e consulenze necessarie a sviluppare nuovi prodotti e processi di lavorazione in sintonia con le esigenze dei lavoratori, dell’ambiente e delle comunità sociali. Infine esegue il controllo di qualità sui prodotti.

El Puente è stata fondata nel 1996 da varie organizzazioni di produttori con l’intento di creare un’organizzazione capace di porsi direttamente sul mercato nazionale e internazionale senza passare attraverso intermediari. Attualmente El Puente raggruppa otto organizzazioni che producono caffè, noci, frutta secca e una molteplicità di prodotti artigianali. El Puente oltre a vendere sul mercato nazionale esporta in Germania, Svezia, Stati Uniti d’America, Nuova Zelanda, Messico e ora anche in Italia.

In un Paese dove l’economia e la società sono dominate da una ristretta elite di poteri il principale obiettivo de El Puente è quello di appoggiare i gruppi perchè questi si organizzino e resistino alla difficile situazione politico-sociale. Per raggiungere tutto ciò le organizzazioni aderenti a El Puente puntano a mantenere le proprie economie locali e le proprie tradizioni culturali e artistiche come la tessitura attraverso i telai a cintura, i ricami secondo le sacre rappresentazioni del mondo maya e soprattutto un modo di lavorare comunitario che miri alla responsabilità di ciascuna persona e alla socializzazione di costi e benefici.

Le organizzazioni che compongono El Puente sono:

Cooperativa San Pedro Unido.

La cooperativa è formata da 27 donne e 26 uomini appartenenti all’etnia Mam del municipio di San Pedro Sacatepéquez, dipartimento di San Marcos. La produzione artigianale principale è quella di tessuti realizzati con telai a pedale. La cooperativa è diretta da un consiglio di amministrazione eletto ogni due anni. Inoltre la cooperativa conta di un comitato di formazione e di educazione responsabile della educazione e formazione al lavoro delle persone più giovani.

Asociación Comunal de Chuacruz.

E’ formata da 23 donne della etnia Cakchiquel della comunità di Chuacruz del dipartimento di Sololá. La maggior parte delle donne sono vedove in seguito alle cruente carneficine compiute dai paramilitari nella comunità durante gli anni del conflitto armato. L’unico mezzo di sussistenza della comunità è il lavoro al telaio di cintura. Grazie all’organizzazione le donne hanno costruito un locale dove incontrarsi e lavorare, hanno acquistato una parcella di terra dove seminare il mais e realizzare orti e soprattutto hanno potuto mandare i propri figli a scuola superando la situazione di analfabetismo che storicamente investe tutta la comunità.

Asociación de Auto Aiuda Chinimayá, ASOAC.

L’associazione di auto aiuto Chinimayá è formata da 53 donne dell’etnia Tzutuhil del municipio di San Juan La laguna, Sololá. Attraverso l’arte della tessitura e la vendita di prodotti artigianali sono riuscite ad integrare i redditi delle loro famiglie giacché il crollo del prezzo del caffè la cui produzione e commercializzazione caratterizzava l’economia della comunità aveva ridotto alla povertà estrema molte famiglie. Negli ultimi tre anni le donne dell’associazione hanno recuperato la produzione di tinture naturali che con l’introduzione di prodotti chimici erano ormai scomparse.

Tejedoras de San Juan.

L’organizzazione si trova a San Juan La laguna, Sololà ed è formata da 38 donne dell’etnia Tzutuhil. L’attività principale del gruppo è l’elaborazione di confezioni all’uncinetto quali cappellini, camicette, bracciali… Con la vendita di tali prodotti integrano i redditi familiari e possono mandare i figli a scuola.

Asociación de Desarrollo Integral Páulense ADIP.

L’associazione è formata da 16 uomini e 22 donne della comunità di San Pablo La Laguna, Sololá. L’associazione si dedica principalmente alla confezione di prodotti realizzati all’uncinetto quali portachiavi, portafogli, portadocumenti…Con la vendita di questi prodotti integrano l’economia familiare e mandano i figli a scuola.

Asociación de mujeres en Acción de Comalapa.

L’associazione è formata da 37 donne di etnia Cakchiquel del municipio di Comalapa, Chimaltenango. L’attività principale del gruppo è la tessitura con telai a cintura. Grazie all’associazione le donne hanno potuto acquistare macchine da cucire e realizzare confezioni di alta qualità. Da 15 anni l’associazione è attiva con una serie di servizi per tutta la comunità come la salute comunitaria e la gestione di un dispensario farmaceutico.

Centro de Comercio Maya CEPCOMA

L’associazione è formata da 19 uomini e da 25 donne del municipio di Chimaltenango.
L’attività principale è la tessitura con telaio a pedale e la confezione di prodotti di alta qualità. L’associazione grazie a corsi di alfabetizzazione ha giocato un ruolo importante per la cultura e la diffusione dell’idioma Cakchiquel che sembrava ormai perduto.

Cooperativa de Vidrio Soplado Copavic.

Cooperativa formata da 23 uomini dell’etnia Quiché che si dedicano alla realizzazione di fini prodotti artistici in vetro soffiato. Unica in Guatemala. Per il livello di competenze la cooperativa esporta direttamente i suoi prodotti.

La Cooperativa Sociale Terre Solidali nel dicembre del 2005 ha effettuato un primo acquisto dal Puente privilegiando gruppi la cui produzione di tessile non è rappresentata all'interno del circuito italiano del commercio equo e solidale. Persone che ora lavorano per la Cooperativa Terre Solidali negli anni scorsi hanno seguito da vicino e sostenuto i gruppi di produttori di Atitlan nel loro difficile processo di confederazione. Sarà quindi impegno della Cooperativa Terre Solidali garantire al Puente una continuità nella solidarietà e negli acquisti.

eL pUENTE 1

Uffici & show room - Via Zeffiro Massa 91 - Tel. & Fax 0184.504931 - info@terresolidali.it